I miei preferiti

I segnalibri vengono salvati mediante cookie: la loro eliminazione dal browser comporterà l'eliminazione delle preferenze.

Premi e tassi reali attraenti nei paesi emergenti!

22/04/2018

Il debito locale emergente… un concreto potenziale di rendimento.

Dopo un triennio di aggiustamento (2013/marzo 2016), le economie dei paesi emergenti hanno riacquistato vigore in termini di attività economica, di equilibrio dei bilanci interni e con l’estero, e di accumulo di riserve.

Le prospettive macroeconomiche per il 2018 sono positive. Per l’insieme dei paesi emergenti, la crescita sarà verosimilmente più significativa che nel 2017 (secondo JPMorgan, 5% nel 2018/4,8% nel 2017). L’America Latina è l’area in cui il rimbalzo rispetto al 2017 dovrebbe essere più sensibile (dall’1,7% al 2,8%). L’inflazione sull’insieme dei paesi emergenti è contenuta (3,3% di inflazione media EM nel 2017, di cui 2,9%, in Brasile e 2,5% in Russia). Infine, i livelli di debito pubblico restano molto bassi rispetto ai paesi sviluppati.

Il nostro scenario macro su questa asset class è positivo.

Nonostante le prospettive molto promettenti per il fixed income emergente, le minacce di rinegoziazione di accordi commerciali quali l’ALENA, i timori di una guerra commerciale suscitati dalle misure/minacce protezionistiche annunciate dagli Stati Uniti e le previsioni di una più rapida normalizzazione della politica monetaria della Fed hanno gradualmente contribuito, in queste ultime settimane, a rendere più fragili le positive prospettive iniziali.

In realtà, riteniamo che tali inquietudini siano state assimilate dai mercati e che non siano tali da cambiare fondamentalmente il nostro scenario centrale.

Le nostre strategie d’investimento sono basate sul debito in valute forti (euro e dollaro US), nonché sui tassi locali con o senza rischio di cambio, a seconda dei casi.

Il premio per il rischio sul debito estero in dollari US è in questo periodo vicino al 3%, secondo l’indice JPMorgan Global diversified. La media storica dal 2004 ad oggi è del 3,25%, con un minimo all’1,67% in giugno 2007. Questo premio per il rischio rappresenta oggi il 53% del rendimento di questa classe di attivi. In un contesto di tassi “core” bassi, le obbligazioni in valute forti offrono un surplus di rendimento sul rischio paese, con buoni fondamentali.

E il debito locale sovrano è ancora più interessante! Si tratta di un mercato in considerevole espansione in tutti i paesi emergenti. In termini reali2, i tassi locali sono prevalentemente positivi, con valori compresi fra 1% e 5%. Le curve dei tassi sono spesso ripide, offrendo maggiori opportunità sulle parti intermedie e lunghe. Queste strategie possono essere coperte contro il rischio di cambio, restando quindi esposte solo al rischio di tasso. Oppure possono essere anche associate al rischio di cambio, beneficiando così di un nominal carry molto interessante.

Nel corso del triennio 2013/2016, le valute dei paesi emergenti sono state le variabili di aggiustamento di tali mercati. Molte di esse sono oggi sottovalutate in termini di tassi di cambio effettivi reali e rappresentano, di conseguenza, un autentico potenziale di apprezzamento, tenuto conto dei buoni risultati economici degli EM.

La Française unisce la competenza de varie Società di Gestione presente nel mondo. Per ottenere le informazioni le più adeguate, il nostro sito presente la nostra offerta in funzione del vostro profilo et il vostro paese de residenza.
Indichi il Suo profilo
1
Paese
2
Lingua
3
Profilo
Il tuo Paese di residenza
La tua lingua
Il tuo tipo di profilo
<p class="new-disclaimer__legal-notice">Prima di consultare il sito, per la tua sicurezza e nel tuo interesse ti invitiamo a leggere attentamente le sezioni “<a href="it/informazioni-legali/" target="_blank">menzioni legali</a>” e “<a href="it/informazioni-normative/" target="_blank">informazioni normative</a>”, in cui vengono spiegate alcune restrizioni giuridiche e normative applicabili a tutti gli investitori privati o professionali secondo la normativa locale. Ho letto e accetto le modalità di utilizzo di questo sito dal momento che mi connetto come investitore non professionale o professionale. In conformità con la direttiva europea sui mercati degli strumenti finanziari (“MiFID”), ti invitiamo a precisare a quale categoria d'investitore appartieni:</p>
<p class="new-disclaimer__legal-notice">Prima di consultare il sito, per la tua sicurezza e nel tuo interesse ti invitiamo a leggere attentamente le sezioni “<a href="it/informazioni-legali/" target="_blank">menzioni legali</a>” e “<a href="it/informazioni-normative/" target="_blank">informazioni normative</a>”, in cui vengono spiegate alcune restrizioni giuridiche e normative applicabili a tutti gli investitori privati o professionali secondo la normativa locale. Ho letto e accetto le modalità di utilizzo di questo sito dal momento che mi connetto come investitore non professionale o professionale. In conformità con la direttiva europea sui mercati degli strumenti finanziari (“MiFID”), ti invitiamo a precisare a quale categoria d'investitore appartieni:</p>
Proseguendo la navigazione sul presente sito, l’utente accetta l’utilizzo di cookie e altri tracciatori che consentono di ottenere informazioni adatte al proprio profilo, facilitare la condivisione di informazioni sui social network, garantire la migliore navigazione possibile e realizzare statistiche. Per saperne di più invitiamo l’utente a consultare la nostra Politica sulla privacy e sui cookie. Per saperne di più.